ARCHIVIO Pagina 1 di 52

INDIETRO >>

Warning: mysql_fetch_array(): supplied argument is not a valid MySQL result resource in /www/ovestvicentino.net/puntodicreazzo/nCRelencoultimo.php on line 201
\""
Dall'ultimo numero in edicola (n.675)
Punto n.669 del 07-06-2019
Pag.1 < > Pag.2

Punto di Creazzo n.669 del 07-06-2019
SUPERMERCATI, CENTRI COMMERCIALI, GRANDE DISTRIBUZIONE
Fabio Castellucci

Quando un nuovo supermercato vuole aprire, i comuni hanno, in teoria, l’ultima parola… Ma i comuni son tutti falliti, economicamente, e lo sono perché lo statuto e le leggi istituzionali sono strutturate in modo da farli fallire, indipendentemente dalla corretta/pessima amministrazione. Tutti. IL “coordinato - disposto”, cioè l’assieme di leggi e regolamenti sovraordinati ai Comuni (Fiscal compact, Pareggio di bilancio in Costituzione, Patto di stabilità, DEF e rapporti comuni – regione - stato) è scientificamente studiato per far sì che i Comuni: 1)teoricamente siano le istituzioni vicine ai cittadini, quindi che ricevono proteste e richieste. 2)praticamente non abbiano alcuno strumento per rispondere ai bisogni elementari dei cittadini. Sono come i “call-centers” telefonici delle grandi compagnie multinazionali. Li si chiama solo per insultare dei poveri cristi, pagati, se va bene, 2euro€/ora. Per sfogarci, ben sapendo che non possono fare proprio nulla per risolvere il disservizio. Ecco, i comuni son dei call-centers… Contenitori vuoti per illuderci di contare! In teoria un Comune dovrebbe, a fronte di una richiesta di apertura di un nuovo centro commerc CONTINUA A LEGGERE...




Punto di Creazzo KLIK