Punto n.685 del 22-11-2019
Pag.1 < > Pag.2

Punto di Creazzo n.685 del 22-11-2019
COSA ALTRO DEVE ACCADERE, PER DECIDERE DI APRIRE GLI OCCHI?
Fabio Castellucci - Partigiano insurrezionalista per dovere etico e per diritto di difesa dei miei cari, dei bambini, dei deboli...

“Il debito pubblico è ricchezza privata: per ridurre il debito pubblico si deve attingere alla ricchezza privata. Quando si taglia la spesa pubblica e cioè stipendi, servizi e investimenti, si penalizza il settore privato in quanto le famiglie avranno meno soldi in tasca e le imprese minori commesse. Dunque tentare di ridurre debito pubblico in una fase di ristagno economico porta al disastro. Negli anni ‘30 l’austerità deflattiva di Bruning favorì l’ascesa del nazismo oggi non è chiaro cosa potrà succedere”. Chiaro?!? Neoliberismo, “finanzo-crazia” e totale asservimento di popoli e comunità alla religione liberista-eurista ci stanno ammazzando tutti. Ammazzando, alla lettera. Se non lo si vuol vedere, si è ciechi, sordi e allucinati dalla droga neoliberista. Le regole? Le fanno i finanzieri tedeschi/francesi, i gruppi globali tipo Black-Rock, Amazon, Trilater, ecc.ecc… e le cambiano quando e come decidono loro.
Ora, ultimo esempio di infiniti casi, si sono inventati il salvataggio pubblico in stile privato. Ultimo caso è il salvataggio della Norddeutsche Landesbank con la benedizione dell’Unione europea. La NordLb è una banca la cui maggioranza è in CONTINUA A LEGGERE...




Punto di Creazzo KLIK