Punto n.700 del 20-03-2020
Pag.1 < > Pag.2

Punto di Creazzo n.700 del 20-03-2020
L’EPIDEMIA RENDE CHIARA LA NECESSITÀ DI UN NUOVO SISTEMA ECONOMICO E DI UN NUOVO MODELLO DI VITA
Tiziano Mistrorigo

Su il Punto del 13/03 con la bella e chiara prima pagina, leggo anche l’intervento “pestifero” di Fabio Castellucci, contro le restrizioni alla circolazione delle persone. “Pestifero” significa che porta peste. Purtroppo nelle settimane passate questa opinione antiscientifica ha ritardato le misure che avrebbero potuto limitare la diffusione dell’epidemia. Le attuali restrizioni dovranno durare oltre il 3 aprile, probabilmente anche più rigide, altro che limitarle come sembra auspicare F. Castellucci. In piena epidemia il 7 e 8 marzo la gente si riuniva in massa in molti luoghi, determinando una sicura diffusione del virus. Il sistema economico attuale è da anni in crisi anche per molti altri fattori (uno fra i tanti: riscaldamento del pianeta); questa epidemia rende chiara la necessità di un nuovo sistema economico e di un nuovo modello di vita, con meno beni materiali e sviluppo di quelli culturali. Certo le difficoltà saranno molte, comunque si dovrà riorganizzare la società in modo più egualitario. Il principio dell’uguaglianza della rivoluzione francese (era il 1789!) è molto lontano dall’essere applicato.
Occorre che la finanza sia in funzione della CONTINUA A LEGGERE...




Punto di Creazzo KLIK