Punto n.709 del 11-09-2020
Pag.1 < > Pag.2

Punto di Creazzo n.709 del 11-09-2020
AUGURIO PER LA RIPRESA
Don Maurizio Mazzetto

Cari amici, se vi è un anno in cui è difficile riprendere un ritmo ordinario dopo l’estate è proprio questo. Il motivo lo sappiamo. Da parte continuo a riflettere e a confrontarmi con qualcuno su ciò che questa epidemia – o, meglio, tutta la situazione che si è creata - ci sta dicendo, da vari punti di vista. In particolare su quali siano i pericoli, sia individuali sia collettivi, che tale situazione porta con sé e su quali opportunità di crescita, invece, ci offre, o ci potrebbe offrire se solo fossimo disponibili a cambiare, almeno in alcune cose.
Volendo indicare qualche pensiero su cui sto lavorando, e che potrebbe interessare anche a voi, ne elencherei tre, consapevole che non è facile trovare le parole necessarie – quelle che davvero servono. Tenendo conto che: “…faticoso e febbrile è il lavoro necessario nel trovare parole che facciano del bene. (Eugenio Borgna, psichiatra).
Il primo è l’ascolto.
Mai come ora, nella mia vita, sento quanto si debba crescere nell’ascolto. Ascolto, soprattutto, delle nostre e altrui fragilità. “Non lasciamoci distrarre, e non lasciamoci ingannare, dai fantasmi del pregiudizio, così ostinato e così inesauribile, CONTINUA A LEGGERE...




Punto di Creazzo KLIK