Punto n.710 del 18-09-2020
Pag.1 < > Pag.2

Punto di Creazzo n.710 del 18-09-2020
ABITARE SOTTOVALUTATO
CO.N.I.A. - CO.N.I.A. - Confederazione Nazionale Inquilini Associati Sede nazionale: conia.nazionale@gmail.com pec: conia.nazionale@pec-legal.com

Non è certo in cima ai pensieri dei nostri governanti, centrali o regionali che siano. Lo si scopre, esercizio facile, dalle stravaganti anzi irresponsabili misure emergenziali, a cominciare da quel
Blocco degli sfratti: rimedio, così male-inteso, peggiore del male; medicina che alimenta anziché debellare la malattia. Se nel 2018 le sentenze di sfratto sono state oltre 56 mila, con il Covid la morosità, perché di questo si tratta per oltre il 92% degli sfratti, si prevede drammaticamente più elevata. Umiliazione e ansietà per gli inquilini senza più speranze dopo aver subìto uno sfratto per morosità; bocca amara per i locatori espropriati in forza di legge, senza indennizzo. In sostanza grave alterazione e sfiducia nel mercato affitti che al contrario richiederebbe incoraggiamento in vista della domanda prevedibilmente in forte espansione. A chi plaude, con preoccupante incoscienza, al blocco degli sfratti va ricordato che le disfunzioni del mercato anche se temperato danneggiano proprio l’inquilino; e che pure i sussidi pubblici hanno mostrato la corda, dato il crescente numero di sfratti per morosità.
Ma che ne sarà dello sblocco degli sfratti? Per centinaia di CONTINUA A LEGGERE...




Punto di Creazzo KLIK