Punto n.713 del 09-10-2020
Pag.1 < > Pag.2

Punto di Creazzo n.713 del 09-10-2020
RISCOPRIRE DANTE A 700 ANNI DALLA MORTE
Anna Postiglione

Gentile direttore, nel 2021 saranno 700 anni dalla morte di Dante ed in moltissime città si stanno attivando iniziative a livello pubblico e privato per ricordare l’avvenimento.
Sarebbe auspicabile che anche Creazzo partecipi ad una delle tante modalità di celebrazioni. Molte sono le ragioni di questa speranza che, solo apparentemente, si discostano dalla emergenza che da tanti mesi sta condizionando la nostra vita. Uno dei settori più colpiti è infatti la scuola.
Alle endemiche deficienze della scuola italiana si è oggi aggiunta la difficoltà della didattica a distanza, dei turni che portano per intere settimane gli alunni a casa davanti a computer non sempre idonei ad una forma di educazione che non è solo informare ma soprattutto formare l’individuo.
Senza contare la naturale ansia e la paura di docenti, genitori ed alunni che non permettono un approccio sereno all’apprendimento. Gli insegnanti a cui, da ex docente, va tutta la mia riconoscenza ed i miei ringraziamenti per quanto stanno facendo con grande coraggio e fatica, non possono e non devono essere lasciati soli.
E’ un dovere etico della società a livello pubblico e privato attivare qualsiasi inizi CONTINUA A LEGGERE...




Punto di Creazzo KLIK