Punto n.666 del 17-05-2019
Pag.1 < > Pag.2

Punto di Creazzo n.666 del 17-05-2019
DEMOCRAZIA E’ ANCHE ALTERNANZA
Alessandro Bedin

Sono sempre stato convinto che la partecipazione democratica di ogni cittadino sia fondamentale in una società civile. Cioè che ognuno dovrebbe, almeno una volta nella vita, mettersi a disposizione della sua comunità per cercare di migliorarla.
Ma mi sono reso conto come la vita amministrativa, complessa e non certo semplice, non è cosa adatta a tutti. Comunque sia bisognerebbe che ognuno provasse a mettersi in gioco almeno una volta nella vita per la comunità, anche se convengo che ci sono varie forme di servizio. Più facile è delegare qualcun altro… e criticare.
Credo, però, anche, che l’alternanza sia di fondamentale importanza sia come garanzia e controllo ma anche per evitare che la visione sia a senso unico.
Poi, in mancanza di alternanza, sono due le situazioni che si possono riscontrare: adagiarsi, dormendo sugli allori, e una tale comodità porta a fare sempre le stesse cose e a procedere per inerzia; oppure, peggio ancora, montarsi la testa fino a raggiungere l’apice con di deliri di onnipotenza (cosa già vista, purtroppo).
Quest’ultima situazione era conosciuta tra gli antichi greci come hybris, la tracotanza del potere. Sempre valido il vecchio CONTINUA A LEGGERE...




Punto di Creazzo KLIK