Punto n.894 del 24-05-2019
Pag.1 < > Pag.2

Punto di Montecchio n.894 del 24-05-2019
PERCHE’ VENIRE AL MUSEO?

Perché venire a visitare il Museo delle Forze Armate? Perché il Museo parla e raccontando storie perpetua vicende personali e “di Stato”, rammenta i fatti del passato da quelli più grandi, macroscopici, fino ai più piccoli ed intimi.
Il nostro scopo è quello di raccontare la gente di quel tempo, le loro storie e memorie, svelarle in alcuni casi, offrendole ai visitatori, suggerendo delle chiavi di approfondimento su temi variegati ed egualmente importanti con un occhio di riguardo alla nostra Terra.
Si tratta in un certo senso di uno scrigno che raccoglie decine di trame che quasi sempre si intrecciano a momenti importanti, talvolta gloriosi, più spesso drammatici.
Scorrendo fra le vetrine si possono osservare i cimeli, le fotografie, gli oggetti personali, appartenuti a ragazzi con delle vite quantomeno avventurose e che ci onoriamo di poter raccontare.
E così, dai cimeli dell’unica Medaglia d’Oro al Valore Militare nella Storia di Montecchio Maggiore, Ferruccio Bonapace, si passa a quelli del reduce carrista di El Alamein Antonio Tomba Masiero di Cologna. Vi sono le uniformi dell’Asso della Grande Guerra Antonio Riva, o gli strumenti di bordo del plurideco... CONTINUA A LEGGERE...




Punto di Montecchio KLIK