Punto n.899 del 05-07-2019
Pag.1 < > Pag.2

Punto di Montecchio n.899 del 05-07-2019
Chiedo con una interrogazione al Ministro: “certezze sui tempi e sull’iter delle convenzioni”
Sen. Daniela Sbrollini

La Pedemontana Veneta ha il suo sbocco previsto nella Autostrada A4 in località Alte di Montecchio Maggiore dove l’attuale l’attuale casello autostradale di Alte di Montecchio Maggiore risulta estremamente insufficiente rispetto agli utilizzi quotidiani. Da molti anni è stato deciso lo spostamento del casello stesso per garantire alla località castellana una vita meno complicata dal traffico di attraversamento.
Tutti sanno che l’attuale casello risulta un tappo che danneggia le economie della zona che sono molto sviluppate sotto il profilo della produzione industriale e commerciale.
Ora – solo ora? – si scopre che l’intersezione tra Tav e autostrada complica le convenzioni e i tempi tendono a slittare. Quando partiranno i lavori?
Anche nei recenti incontri con le Categorie economiche sembra che tutto sia affidato all’ottimismo.
Ma io credo che ci si dovrebbe invece aggrappare alle certezze. Solo a quelle. Di bufalate ce ne abbiamo ogni giorno. Tav si, no, ma, forse.
Ministro Toninelli servono certezze.
Questa è una zona importantissima per l’economia dell’intera regione. Distretto della Concia, della meccatronica, industrie chimiche, attività economich... CONTINUA A LEGGERE...




Punto di Montecchio KLIK