Punto n.963 del 13-11-2020
Pag.1 < > Pag.2

Punto di Montecchio n.963 del 13-11-2020
LUTTI E CONTAGI ALLA 'PIEVE'
Anna Lucantoni

Dopo aver ascoltato la risposta del Sindaco alla interrogazione presentata nella seduta del Consiglio Comunale il 2 novembre dal gruppo di minoranza, restano alcune domande aperte:
come mai al proliferare dei casi di contagio e dei decessi non è stato subito coinvolto l'intero Consiglio di Amministrazione della struttura, che è stato riunito solo dopo l'interrogazione?
Come mai sull'evento eccezionale non è stato riunito il Consiglio Comunale e nemmeno i capigruppo in esso presenti, oltre le dichiarazioni ai giornali?
Certo queste azioni informative non avrebbero cambiato il corso degli eventi, ma avrebbero permesso la partecipazione dei rappresentanti dei cittadini alle decisioni degli organi di governo locale.
Purtroppo il Consiglio di Amministrazione della Pieve era scaduto dal febbraio 2020 e mai rinnovato. Magari avrebbe potuto decidere prima del 29 settembre di aggiungere ai 55 tamponi effettuati a settimana, secondo quanto dice la relazione della Direttrice della struttura “Il programma di screening previsto dalla AULSS8 prevedeva n.55 tamponi a settimana tra ospiti e lavoratori”, un numero restante di tamponi utile a coprire l'intero numero di ospiti e dipen... CONTINUA A LEGGERE...




Punto di Montecchio KLIK