Punto di Montecchio

Punto n.945 del 26-06-2020

            
Dopo il lungo black out
la Banda Ceccato torna a suonare
insieme per la festa del patrono di Alte

Lino Vandin, presidente Corpo Bandistico
Lunedì 29 Giugno, alle 20.30, il Corpo Bandistico Pietro Ceccato con il suo direttore Luca Giacomin si ritroverà in piazza S. Paolo per suonare in onore del Santo Patrono di Alte Ceccato.
Stimolati dalla possibilità di riprendere insieme gli strumenti musicali per la principale ricorrenza religiosa di una comunità che, 41 anni prima, aveva contribuito alla nascita del corpo bandistico, i suonatori della Banda Ceccato in modo compatto hanno aderito alla richiesta della Parrocchia.
A rassicurarli era la condizione di suonare in luogo aperto, nel rispetto rigoroso delle distanze previste per strumentisti a fiato, impossibilitati a portare la mascherina. Mercoledì scorso, quindi, chiudendo una pausa di 120 giorni imposta dalle misure contro il Coronavirus, la banda cittadina s’era ritrovata a far le prove per alcuni brani religiosi adatti al programma dei festeggiamenti organizzati davanti la chiesa.
Con la Banda presente in piazza accanto al coro parrocchiale, non poteva esserci migliore occasione per solennizzare con la musica anche la benedizione che, in un altro angolo della piazza, il parroco don Giuseppe Tassoni darà alla nuova sede della Polizia Municipale.


CLICCA LO SPOT
Torna in cima