Punto di Montecchio

Punto n.964 del 21-11-2020

            
UN SEGNO IMPORTANTE
DAL PARLAMENTO: ALL'UNANIMITA' ASSEGNO UNICO FAMILIARE

Alceo Pace
Il fatto è caduto un po' in ombra, ma data l'importanza che riveste questa decisione è utile parlarne e portarlo a conoscenza dei cittadini. Il 21 luglio la Camera ha approvato all'unanimità, (perla rara nella nostra politica), la legge che istituisce l'assegno unico universale a sostegno dei figli a carico, messo a punto da Elena Benetti, ministra per la Famiglia e le pari opportunità.
Il governo dovrà fare i decreti legislativi e dovranno essere approvati entro la fine di novembre. L'assegno andrà a sostituire assegni familiari, bonus bebè, detrazioni figli a carico. A partire da gennaio 2021, ogni mese le famiglie potranno contare su una somma tra i 200 e 250 euro (variabile in base al proprio ISEE, ma tutte le riceveranno) per ciascun figlio dal settimo mese di gravidanza fino a 21 anni, a vita in caso di figli disabili.
Finalmente un'attenzione concreta alle famiglie, aggiustabile se qualcosa non dovesse funzionare. Ma l'impianto c'è. Questa volta possiamo finalmente dire che il Parlamento all'unanimità ha messo al centro la FAMIGLIA. Ecco un esempio concreto e importante che dovrebbe essere la normalità in questo momento di emergenza.


CLICCA LO SPOT
Torna in cima